Posso?

16 Ottobre 2001

Posso stendermi un momento qui a riposare?
Lontano dalla folla, lontano dai problemi, lontano da tutti.
Mi appoggio giusto qui fuori dalla Cuccia un paio di minuti per riprendere fiato.
Che bel silenzio che c’è qui… per ora.
Che bello poter chiudere gli occhi e non sentire sempre ripetere le stesse frasi, non vederti sempre davanti le stesse immagini, non avere sempre gli stessi pensieri ossessivi…

Ma tu “egocentrico” non dovevi raccontare le tue disavventure?

Spero mi lascerai questo piccolo spazio di pace.

Grazie e scusa per l’intromissione.

Juno?



5 Comments to “Posso?”

  1. ex-xxcz | 16 Ottobre, 2001 at 20:09

    Stasera sono solo anch’io Juno… Quindi ti tengo ancora più volentieri compagnia…

    Le mie avventure sono alquanto blande… Come vedi in questi giorni ho fatto pochi post… Anche se vorrei capire chi legge…

    Ma soprattutto mi chiedo… Cosa ti turba?

    Buona pace, quando vuoi vieni a trovarmi…

  2. juno | 17 Ottobre, 2001 at 00:49

    Io leggo…

    …sà, leggo ed alle volte clicco “rispondi” poi vedo quella finestra bianca, quegli spazi sui quali scrivere un nome falso ed una parola d’ordine e mi sembra che le mie parole non abbiano più senso.

    Sono solo stanca, stanca dei problemi, stanca di lottare, stanca di trovare la forza anche per gli altri, stanca di lavorare per l’onore, sono stanca anche di tornare a casa.
    Ieri sera sono tornata a casa dal lavoro distrutta, i bambini erano in camera loro a giocare, io non mi sono neanche fatta sentire, sono scappata in terrazzo, al buio, a piangere, a guardare il cielo e a pregare.
    Poi una telefonata di un amico che doveva parlarmi…”posso venire là?”…ma certo…figurati…non sono stanca…non ho problemi io…certo che ti preparo da mangiare…certo che ti faccio sfogare…certo che ti accompagno al bar…figurati…non preoccuparti…io sto bene…dimmi pure qual’è il problema…
    Sono solo stanca…

    I bambini sono creature fragili e si fa presto a strumentalizzarli, si fa presto a farli soffrire, e ci vuole poco anche per farli felici, basterebbe ascoltarli.
    Perchè non li ascoltiamo? Perchè non ci ascoltiamo? Perchè non vi ascoltate?

    Juno?

  3. ex-xxcz | 17 Ottobre, 2001 at 01:03

    Nascere con la stella del “confidente” a volte comporta un po’ troppo “lavoro”. Dire tanti sì vuol dire che poi tutti ti cercheranno come spalla su cui piangere ma scapperanno a gambe levate o non capiranno quando saremmo noi a voler “parlare”…

  4. ex-xxcz | 17 Ottobre, 2001 at 23:16

    Questa volta sono arrivata prima io, ma il countdown non te lo tocco.

    Ti mando solo un grande abbraccio.

    E ti dico:
    Ci sono, in silenzio, ma sono qui, non so perchè, ma farvi una visitina mi fa bene, mi rilassa quei 10 minuti prima di andare a letto, scrivo due righe qui solo per sfogarmi un pò…tanto lo so che non ti dispiace.
    Sono sfatta cucciolo, sono veramente a pezzi, non so quanto resisterò ancora, vorrei fare una di quelle cure del sonno che dormi per 2 mesi.
    Ma al risveglio sarebbe cambiato qualcosa?

    Ho paura di no, ma spererei di sà.

    E con questa ti do la buonanotte ed anche un bacino… (ma incorrerò nelle ire della principessa??? ) spero di no!

    ‘notte

    Juno?

  5. ex-xxcz | 18 Ottobre, 2001 at 01:05

    Un’ora e mezzo fa sono letteralmente crollato a dormire… Come al solito seduto a letto, con stereo a palla, PC e luce accesi.

    Una serata passata nella Cuccia a girare avanti e indietro, da solo…

    Mi fa molto piacere la tua visita, unica amica della Cuccia…

    Se fai la cura del sonno chiamami… O forse no, forse è meglio che viva quello che sto passando direttamente, e non come sogno. Anche se ogni piccolo risveglio è difficile…

Leave a Comment