Insonne

18 Ottobre 2001

Sto qua a gironzolare nella Cuccia da orario indefinito… Dopo il crollo fisico tra mezzanotte e l’una mi son rimesso qui ad aspettare che succeda qualcosa che non succederà mai, ovviamente.

Tra un po’ sarà mattina. Io ho un’idea abbastanza grossicella che cresce, cresce, cresce e anche se riguarda il mio lavoro, ha comunque qualcosa a che fare con la Cuccia…

Vi terrò aggiornati… Nel frattempo vado avanti nella mia inconcludente navigazione, con un pensiero fisso in testa (chissà chi è ), la schiena distrutta e la convinzione di aver appena vissuto tra le 24 ore più inutili della mia vita se non per i pochi momenti di gioia passati a “interloquire” fuggivamente con la persona che amo…

Buonanotte, a chi dorme e a chi è sveglio.



One Comment to “Insonne”

  1. Pingback dall'articolo "La notte porta consiglio (ma non sbadiglio)" | 29 Dicembre, 2006 at 06:54

    […] Vado indietro nel tempo, sino alla mia prima notte insonne sulla Cuccia: era ottobre 2001 e vagavo insoddisfatto sulla Rete per dare forma ad un’idea imprenditoriale che non mi voleva mollare. Poi rileggo il post di marzo 2005 sull’apertura di lacuccia.org: tanto per cambiare, noto che ho sedato il mio Sturm und Drang con l’avvio di una nuova attività  sul Web.» […]

Leave a Comment